Seleziona una pagina

Area marina protetta Isola di Ustica

La riserva marina di Ustica è stata istituita nel novembre del 1986 e rappresenta la prima area marina protetta italiana. L’area marina si estende per circa 16.000 ettari ed è collocata all’interno dell’isola di Ustica, nella provincia di Palermo.
Il territorio della riserva è formato da tre aree distinte:
• Una zona A, di riserva integrale, che è formata soprattutto dal tratto di mare. In questa zona è vietatala navigazione e ogni tipo di sosta da parte di qualsiasi imbarcazione; inoltre non è possibile praticare alcuna attività (compresa la pesca) che possa alterare l’ambiente naturale; è consentita, invece, la balneazione.
• Una zona B, di riserva generale, che costituisce la parte nord – occidentale dell’isola, in particolare da Punta Cavazzi e Punta Omo Morto. In questa zona, pur essendo consentite sia la pesca sportiva come anche la navigazione, è assolutamente vietato ogni tipo di alterazione sia della fauna come anche della flora.
• Una zona C, di riserva parziale, che costituisce la parte sud – est dell’isola. Quest’area è l’unica dove è consentita la sosta delle barche, come anche la pesca, in modo particolare dei pescatori locali
Per quel che riguarda la fauna, sono molte le specie di pesci che è facile incontrare: tra le altre, cernie, tonni, ricciole, triglie, barracuda, orate, come anche calamari, totani, aragoste e astici.
La riserva rappresenta un vero e proprio paradiso da scoprire.

IMG_0861

Indirizzo: Isola di Ustica 
Persona di riferimento: Provincia Regionale di Palermo
Tel.: 091/6628274 — 091/6628446 — 091/6628348

Fax: 091/6628446-091/6628498


Visualizzazione ingrandita della mappa

Pin It on Pinterest

Share This