Seleziona una pagina

La suggestione e le emozioni che sono in grado di procurare i miti e le leggende legate all’isola siciliana sono davvero elevate. Grazie alle diverse dominazioni che si sono susseguite nel corso della storia, la Sicilia può vantare molti miti, molte leggende sia sacre che profane legate alla tradizione greca, alla religione e alle credenza popolari.

 Il cavallo senza testa

A Catania nei pressi di una vecchia residenza di nobili, per evitare che si venisse a conoscenza di alcuni intrighi amorosi notturni si diffuse la notizia della presunta presenza di un cavallo senza testa in modo da evitare l’uscita serale delle persone del luogo. Un giovane fece una scommessa con dei suoi amici sulla sua uscita notturna portando come prova un chiodo che avrebbe piantato sotto un arco delle Monache Benedettine. Il chiodo venne realmente piantato, ciò testimonianza dell’uscita del giovane, ma lui stesso non si accorse di essere rimasto impigliato con il suo mantello al muro. Pensando che si trattasse del cavallo senza testa che lo tratteneva morì per la paura.

Pin It on Pinterest

Share This