Seleziona una pagina

Riserva naturale orientata Bosco di Santo Pietro

La Riserva naturale Bosco di Santo Pietro è collocata nel piccolo borgo di Santo Pietro, a circa 20 km da Caltagirone; la sua superficie è di circa 6.500 ettari mentre la sua altitudine varia dai 50 ai 390 metri sul livello del mare. La Riserva è delimitata, nelle zone più “basse” dalla pianura di Vittoria, mentre, nella parte orientale vi è la presenza del torrente Ficuzza, infine nella zona meridionale il confine è segnato dal comune di Acate.

Anche se la maggior parte del terreno che costituisce la riserva è principalmente sabbioso, il Bosco di Santo Pietro rappresenta uno dei più estesi esempi di macchia mediterranea presenti in Sicilia.

Da fonti storiche, si apprende, che inizialmente la superficie della Riserva era maggiore, ma la presenza dell’uomo nel corso dei secoli ha sconvolto la fisionomia originaria della zona; inoltre i ripetuti incendi, la poca manutenzione, i pascoli abusivi e la caccia hanno peggiorato la situazione.

La Riserva Naturale Orientata, gestita dall’Azienda delle Foreste Demaniali, è stata istituita nel 1999 proprio con lo scopo di “fermare” il degrado e rovesciare la tendenza.

Le particolarità della Riserva sono costituite dalla presenza del Museo della Macchia Mediterranea e della Chiesa di Santa Maria dell’Idria; tra le aree, definite più belle in chiave paesaggistica, sono da menzionare le vallette dette fontana del Cacciatore e della Molara.

Notevole la quantità di specie vegetali presente nel sottobosco (circa 300 esemplari); di maggiore importanza tre specie su tutte: la sughereta, la lecceta e la gariga. Tra le rarità, la presenza della quercia spinosa, i cisti (famosi per la fioritura primaverile) e il carrubo (con tronchi che raggiungono una circonferenza di oltre metri). Infine, da sottolineare, la presenza del rosmarino e del timo.

In chiave faunistica, circa un centinaio le specie di uccelli presenti (tra essi: la cincia, la ghiandaia, il raro picchio rosso maggiore e il gheppio); attraverso il bosco è facile, inoltre, incontrare istrici, volpi e conigli selvatici.

Bosco-800

Gestore: Azienda Foreste Demaniali Uff. territoriale
Centro visite e uffici: Via G. Toniolo, 8 – 95041 ( Caltagirone )
Tel. 0933/50374 Fax 0933/21820


Visualizzazione ingrandita della mappa

Pin It on Pinterest

Share This