Seleziona una pagina

Laghetti di Marinello

La riserva, istituita nel 1998, rappresenta un’area protetta della provincia di Messina; la sua estensione è di circa 400 ettari; si trova ai piedi del promontorio di Tindari (nel comune di Patti). La sua particolarità, si basa sul cambiamento morfologico del territorio, in quanto, a causa delle condizioni meteo – marine presenti lungo questa fascia di costa, si creano dei laghetti salmastri. L’origine dei “Laghetti di Marinello” risale intorno al 1880. Oggi, all’interno della riserva, sono presenti diversi ambienti: è facile passare da un ambiente lacustre a uno sabbioso, o da ripidi pendii a zone a strapiombo sul mare. Notevole importanza, assume, la Grotta di Donna Villa, quasi impossibile da raggiungere, causa lo strapiombo; all’interno di essa, viste le rigide temperature, sono presenti stalattiti, stalagmiti e colonne. All’interno della Riserva possiamo ritrovare diverse specie di pesci: si passa dall’anguilla al ghiozzo, o, nei bacini salini alla spigola.

Indirizzo: Oliveri,
Persona di riferimento: Provincia Di Messina
Tel.: 090-7761264    090-7761267
090-7761271


Visualizzazione ingrandita della mappa

Pin It on Pinterest

Share This